Case VacanzeDesignHome staging

Come preparare una casa per le vacanze e affittarla in breve tempo

Preparare una casa per le vacanze,e affittarla in breve tempo è sicuramente meglio di lasciarle abbandonate o poco curate.

 

infatti le case per le vacanze sono spesso le cenerentole della situazione, più di un proprietario le tratta infatti come delle abitazioni di serie b, in cui finiscono mobili di recupero o vecchi oggetti impresentabili. ma oggi più che mai è importante sfruttare al meglio le seconde case come fonte di reddito, per far fronte alle spese e alla crisi. i nostri amici dell’associazione italiana home stager ci presentano un caso pratico in cui con un piccolo investimento e delle buone idee è possibile ribaltare la situazione  lo staging è sbarcato a palermo, grazie alla prima associata siciliana di staged homes, loredana bonsignore. riportiamo in seguito un suo recente intervento realizzato su una casa vacanze situata nel centro di palermo  la nicchia “case vacanze” non si sta affermando solo al sud, la richiesta è infatti già molto forte in tutto il paese – così forte che “l’hotel staging” sarà uno dei temi discussi alla conferenza gratuita di home staging in programma il 17 aprile a milano. per iscriversi gratuitamente, cliccare qui.  l’intervento di loredana ha portato le prime prenotazioni solo pochi giorni dopo l’inserimento della casa vacanze sul mercato. in un contesto come il centro di palermo, dove il mercato è molto competitivo e l’offerta è già molto ampia, come ha fatto il suo intervento ad avere un esito così positivo? mettiamoci nei panni del cliente… luce, stile, comfort, comodità, alta funzionalità, originalità, stimoli – e tutto questo ad un prezzo competitivo. chiedono troppo? non a chi è in grado di valorizzare uno spazio con un investimento minimo e idee brillanti!  breve analisi del progetto:  in primis, l’opera di loredana valorizza gli spazi a disposizione, sfruttando la luce e le caratteristiche architettoniche. soluzioni salva-spazio, come la porta pieghevole del salotto, che nasconde un ripostiglio, creano un’atmosfera leggera senza compromettere gli spazi di deposito necessari in questa tipologia di abitazione. l’immobile dai toni chiari e luminosi, le pareti bianche, e il pavimento grigio chiaro, viene reso interessante dal gioco di colori creato dalla stager – colori accoppiati, contrastanti sul bianco – nel salotto, il rosso e il nero creano il giusto sfondo per i vari quadri “pop art”

soggiorno_dopo_0

nella camera da letto, il viola crea un’atmosfera di tranquillità e relax. per gli spazi meno ampi sono stati scelti mobili di piccole dimensioni come nella cucina. la camera da letto invece, viene visualmente allargata da uno specchio piazzato sul muro laterale

stanza_0

 

 

PRIMA

prima

 DOPO

dopo

 

offrendo un ampio “storage” mentre si accosta discretamente al muro, il mobile tv diventa un elemento pratico ed estetico, che lascia comunque spazio a due tavolini da caffè

l’arte di preparare una casa per la vendita o per l’affitto, anche per brevi periodi come qui nel nostro esempio di “hotel staging”, significa la messa in scena dell’immobile, mantenendo un insieme armonioso

tramite un filo conduttore, in questo caso il colore, vengono collegati i vari elementi che fanno parte dell’ambiente. un progetto vivace come il centro di palermo, e la sua stager!

dopo l’intervento, l’immobile “mira5” è stato affittato immediatamente. un investimento unico e contenuto che garantisce al proprietario un ritorno sostenibile

vuoi diventare uno/a stager anche tu?
 contatta l’associazione italiana home stager a info@stagedhomes.it che ti saprà dare consigli sia sulla formazione giusta per te, sia su come lanciare la tua attività.

Hanno parlato di noi su HABEMUS CASA:

Schermata 2013-10-02 a 17.31.00

2 pensieri su “Come preparare una casa per le vacanze e affittarla in breve tempo

  1. Heya there…. I had developed a amazing SEO program
    that should rank any web-site in any industry (regardless of whether a competitive market for example
    like acai berry) to rank easily. Bing and google won’t
    ever find out about since we have distinct ways
    to avoid leaving a footprint. Think you’re looking to evaluate it without spending a dime?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *